Loading...

Imprese in vetrina

Orteco, battipalo d’eccellenza per vigneti, guard rail e impianti fotovoltaici di tutto il mondo

Orteco, battipalo d’eccellenza per vigneti, guard rail e impianti fotovoltaici di tutto il mondo

E’ un anno da “record” quello che si sta chiudendo per Orteco, azienda di Anzola dell’Emilia che, nel 2019, ha prodotto 180 macchine battipalo destinate ai mercati di tutto il mondo. Gioielli di tecnologia made in Italy che andranno per vigneti, spiagge, lungo strade e autostrade e distese di terreno punteggiato da impianti fotovoltaici, a piantare pali di varie dimensioni e tipologie.

Anche negli Stati Uniti, dove, come spiega l’Amministratore delegato Gianluca Pellegrini, “abbiamo appena aperto una nuova società con uffici a Chicago, presso la sede di ICE, e a partire dal prossimo anno avvieremo in maniera strutturata l’attività di promozione e vendita”.

La storia di Orteco inizia nel 1971 quando Sergio Tassinari, classe 1948, fondatore e attuale Presidente del consiglio di Amministrazione, apre l’azienda (che dal 2018 fa parte della società cooperativa Cergas) in zona Bolognina. “Inizialmente – spiega Pellegrini – operava in rappresentanza del marchio inglese JCB vendendo macchine per il movimento terra e facendo la manutenzione. Nei primi anni ’90 – prosegue – avvia la costruzione e produzione di proprie macchine che cresce gradualmente nel tempo con una clientela composta da aziende dei settori agricolo, edilizia e lavori stradali per la posa dei guard rail”.

Il “boom” arriva con il nuovo millennio quando la produzione e le vendite fanno un balzo in avanti, da Orteco escono 50 – 60 macchine all’anno e crescono le esportazioni.

“Oggi – riprende Pellegrini – il nostro fatturato (che nello scorso anno è stato di 8,1 milioni di euro) arriva per il 95% dall’estero. Produciamo diversi modelli che si differenziano per caratteristiche tecniche e modalità di utilizzo e sono stati pensati e progettati per offrire le migliori prestazioni secondo le diverse esigenze dei clienti”.

Punto di forza di Orteco continua a essere la capacità di proporre tecnologie avanzate che si coniugano con la qualità, la personalizzazione del prodotto e prestazioni di ottimo livello, frutto di una costante attività di ricerca e innovazione.

“Le nostre macchine – dice l’Amministratore delegato di Orteco – sono costruite ponendo grande attenzione alla sicurezza dell’operatore e proprio da questo fondamentale aspetto passa, a nostro parere, la nuova frontiera del settore”.

“Già oggi – prosegue – alcuni modelli sono dotati di sistema GPS per gli spostamenti e l’individuazione del punto di infissione per garantire all’operatore la massima precisione durante il lavoro.

L’evoluzione su cui stiamo lavorando, su indicazione di un importante player – conclude Pellegrini – vedrà l’operatore a bordo, all’interno di una cabina e la possibilità di compiere autonomamente tutte le operazioni necessarie per piantare il palo, in condizioni di massima sicurezza e confort”.

Nome: Orteco
Attività: Costruzione di Macchine battipalo
Indirizzo: Via 2 Giugno, 19 - 40011 Anzola dell'Emilia (BO)
Tel: 051 731051
Web: www.orteco.com/it/